richiedi preventivo 01


CENTRALI TERMICHE


 

 

centrale termica 01

Risparmio medio del 20%.

Nota: I più alti livelli di risparmio si ottengono aggiornando le varie tecnologie che costituiscono l'impianto (esempio: Pannelli radianti + Pompa di calore > fino al 70% di risparmio sulla bolletta).

In ambito civile ed industriale le centrali termiche rappresentano il fulcro impiantistico a livello idraulico di qualsiasi complesso abitativo/lavorativo.

Sebbene questo sistema energetico sia sempre stato utilizzato in campo industriale, negli ultimi decenni  negli edifici condominiali si è optato per un approccio più “personale” di impianto adottando sistemi autonomi, cioè preferendo la caldaia personale alla centrale termica condivisa dai condomini.

Eppure, questa soluzione, spesso promossa da diverse fonti d’informazione, è stata rivista perché causa di enormi consumi energetici, nonché delle conseguenti alterazioni ambientali.

Leggi tutto


CLIMATIZZAZIONE


 

 

climatizzazione

Spesso si parla di climatizzazione e condizionamento per indicare la stessa funzione, ma è bene distinguere i due sistemi:

  • Il condizionatore è un apparecchio utilizzato per raffreddare l’aria. Esso si limita a immettere aria raffreddata da dei gas negli ambienti interessati tramite una ventola. I condizionatori a caldo, rispetto a quelli a “freddo”, permettono invece di riscaldare l’ambiente. I condizionatori “on-off” raggiungono la potenza massima sin dall’accensione, mentre quelli “inverter” funzionano in modo graduale, consentendo di risparmiare energia quando l’ambiente è freddo.
  • Il climatizzatore è un apparecchio utilizzato per regolare le condizioni termiche (temperatura) e igrometriche (umidità) di un ambiente. Impostati i valori di benessere desiderati, una volta raggiunti esso si ferma in modo automatico per poi riattivarsi solo quando i valori si sono modificati.

Il climatizzatore dunque, a fronte del costo più elevato, garantisce prestazioni più elevate e risparmi d’energia non indifferenti.

Leggi tutto


PANNELLI RADIANTI


 

 

pannelli radianti 01

Fino al 70% di risparmio se abbinati a pompe di calore.

Nota: I più alti livelli di risparmio si ottengono aggiornando le varie tecnologie che costituiscono l'impianto.

I pannelli radianti stanno ricoprendo un ruolo di primo piano come terminali per il riscaldamento e il raffrescamento in tutti gli ambienti abitabili e lavorativi ed anche all’esterno (garage, rampe, scale).

L’impianto, che può sostituire i corpi scaldanti esterni (termosifoni) è costituito da tubazioni inserite sotto il pavimento, nelle pareti o nel soffitto in modo uniforme; questi, attraversati da acqua calda, generano calore per irraggiamento (molto più gradevole a livello fisiologico) anziché per convezione, rendendo la temperatura omogenea ovunque.

L’umidità in questo modo viene regolata a livelli ideali per il corpo umano attraverso un deumidificatore ed inoltre non si hanno spostamenti di polvere visto che non sono previste correnti d’aria.

Leggi tutto


POMPE DI CALORE


 

 

pompa calore

Risparmi medi del 50%, fino al 70%.

Nota: I più alti livelli di risparmio si ottengono aggiornando le varie tecnologie che costituiscono l'impianto (esempio: Pannelli radianti + Pompa di calore > fino al 70% di risparmio sulla bolletta).

 

In campo di energie rinnovabili per l’idraulica le pompe di calore stanno avendo successo a livello mondiale.

La direttiva RES, approvata il 17 dicembre 2008, indica  come rinnovabile la parte di energia che le Pompe di  Calore prelevano dall’ambiente (aria/acqua/suolo) per  trasferirla all’interno degli edifici nella loro funzione di  climatizzazione invernale ed estiva.

I vantaggi di questo sistema sono marcati:

  • Impianto in grado di riscaldare, raffrescare e produrre acqua calda sanitaria;
  • Risparmi energetici calcolati mediamente del 50% con conseguente riduzione di emissioni nocive;
  • Possibilità di integrazione con altri sistemi di riscaldamento quali caldaie e solare termico.

Leggi tutto


CALDAIE


 

 

caldaia a condensazione

Risparmio medio dell'8% con caldaie a condensazione.

Nota: I più alti livelli di risparmio si ottengono aggiornando le varie tecnologie che costituiscono l'impianto (esempio: Pannelli radianti + Pompa di calore > fino al 70% di risparmio sulla bolletta).

I sistemi di riscaldamento oggi disponibili fondano il loro perno su un elemento importantissimo: la caldaia.

Fra le tante tecnologie studiate e testate nel corso dei decenni spunta quella delle caldaie a condensazione.

Questi generatori di calore basano il loro successo su due pregi: rendimento e risparmio.
Il calore generato dal combustibile nelle caldaie tradizionali viene ceduto all’acqua e i fumi di scarto vengono espulsi in atmosfera ad una temperatura di circa 150°.
Questo non avviene in quelle a condensazione, dove il fumo viene espulso a circa 50°, perché il vapore viene prima fatto condensare per sfruttare il calore latente.

Il controllo elettronico di combustione, le geometrie della camera di combustione e i particolari materiali con cui è costruita ottimizzano anche il calore sensibile prodotto, aumentando lo scambio energetico a pari combustibile.
Essendo la combustione ottimizzata, si abbattono i gas inquinanti (NOx) emessi; fattore che influenza notevolmente le nuove normative in via di sviluppo riguardanti questo settore.

Leggi tutto


 

Indirizzo

Via Piazzi 2/Aitg logo no sub home footer24060 Entratico (BG)
 

Contatti


Tel e Fax  035 94 28 34  |  Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
CF. e P.IVA 03021930163

Premi su Invia e ti contatteremo fornendoti tutte le informazioni, grazie.